Il codice degli Dei

0,00

IL CODICE DEGLI DEI


IL CODICE DEGLI DEI

PREFAZIONE
Le uniche certezze del passato sono le incertezze.
Sulla terra esisteva già una cultura evoluta anteriormente alle civiltà storicamente accettate, le cui prime testimonianze accertate risalgono al quarto millennio prima di Cristo?
Quella civiltà si sarebbe estinta in seguito ad eventi che non conosciamo, ma alcune sue grandi testimonianze ancora rimangono. Tracce della sua cultura sono individuabili nel sapere delle società evolutesi nei millenni successivi, quelle su cui non mancano documenti archeologici e storici.
La civiltà che costruì le tre grandi piramidi di Giza le lasciò praticamente in eredità alle culture che in seguito si istallarono nella valle del Nilo.
Un’eredità che comprendeva anche la scrittura geroglifica, la geometria, la matematica, l’agricoltura e diverse tecnologie che oggi ci appaiono semplici, ma che sostanzialmente sono quelle che hanno dato l’avvio all’organizzazione sociale moderna.
La nuova definizione della cronologia di molti monumenti ha apportato notevoli sorprese: la sfinge, attigua alle piramidi, è di almeno cinquemila anni più antica di quanto non si sia creduto fino ad ora; lo proverebbero tra l’altro i segni dell’erosione dovuti alla pioggia che, non si spiegherebbero se non ipotizzando l’esposizione al clima molto più umido di oggi, della valle del Nilo diecimila anni or sono.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il codice degli Dei”

You have successfully subscribed to the newsletter

There was an error while trying to send your request. Please try again.

Guide Italiane Per Tutti will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing.